Flussi di cassa e capitale investito: come gestire i fabbisogni finanziari

  15 Giugno 2020 - 23 Giugno 2020, Webinar

Modulo 2 del percorso Strategie Azioni Risultati

Strutturazione del corso

  • 1 sessione da 2 ore
  • 2 sessione da 2,5 ore

Date e orari sessioni corso:

  • 1° sessione 15 giugno 2020 – orario 10.00-12.00
  • 2° sessione 18 giugno 2020 – orario 10.00-12.30
  • 2° sessione 23 giugno 2020 – orario 10.00-12.30

Premessa
La gestione del fabbisogno finanziario è essenziale per consentire all’impresa di consolidarsi e svilupparsi. Ridurre il fabbisogno finanziario infatti permette all’impresa di essere meno dipendente dalle banche e di poter autofinanziare lo sviluppo.
Il punto di partenza per ridurre il fabbisogno finanziario è l’efficace gestione del capitale circolante.
Il corso evidenzia concrete modalità di analisi e di intervento finalizzate a comprimere il fabbisogno finanziario e a liberare risorse da destinare allo sviluppo dell’impresa.
Ci sarà un continuo riferimento a metodologie e strumenti da applicare in situazioni di crisi.

Sessione 1

  • Le quattro domande fondamentali per gestire i fabbisogni finanziari
  • La gestione finanziaria nel (dopo) Covid19
  • Caso Giocattolandia
  • I flussi di cassa
  • Gli indici per tenere sotto controllo i flussi di cassa

Sessione 2

  • Come fare un piano e un programma finanziario
  • Il punto di pareggio finanziario
  • Caso BEP
  • Il punto di pareggio finanziario: presentazione di un’esperienza

Sessione 3

  • La gestione del capitale circolante
  • Casi ed esperienze aziendali
  • Impostare un piano di gestione del fabbisogno finanziario nei momenti di crisi

Destinatari
Il corso è rivolto a manager che con le loro decisioni impattano sui crediti commerciali dell’impresa, sul livello di scorte e sui debiti di fornitura, determinando così l’investimento dell’impresa nella gestione corrente e di conseguenza il fabbisogno finanziario che essa deve coprire.

Struttura
Ogni sessione prevede una pausa di 15 minuti durante la quale vengono raccolte le domande formulate in chat e alle quali si dà risposta alla ripresa della sessione. Il corso prevede che i partecipanti siano impegnati nell’analisi di casi studio assegnati prima dell’avvio del corso, e che saranno discussi all’interno delle sessioni.

 

 

Docente: marzo giuseppe