Flussi di cassa e capitale investito: come gestire i fabbisogni finanziari
  24 gennaio 2020, Milano

Documento senza titolo

Modulo 2 del percorso Strategie Azioni Risultati
Sede: Fondazione IDI, Via G.B. Pirelli 11 - piano 2° -  Milano
dalle ore 9.30 alle ore 17.30 (1 giornata)

Contenuti

  • Flussi di cassa e capitale investito: come gestire il fabbisogno finanziario
  • Le fonti del flusso di cassa
  • Gli indicatori fondamentali per controllare l’equilibrio e il rischio finanziario dell’impresa
  • Cos’è il capitale circolante netto e qual è il suo ruolo nel fabbisogno finanziario dell’impresa
  • Come generare più flussi di cassa con la gestione del capitale circolante netto
  • Analisi di casi relativi alla gestione del credito commerciale e delle scorte

Obiettivi
La gestione del fabbisogno finanziario è essenziale per consentire all’impresa di consolidarsi e svilupparsi. Ridurre il fabbisogno finanziario infatti permette all’impresa di essere meno dipendente dalle banche e di poter autofinanziare lo sviluppo.

Il punto di partenza per ridurre il fabbisogno finanziario è l’efficace gestione del capitale circolante.

Il corso evidenzia concrete modalità di analisi e di intervento finalizzate a comprimere il fabbisogno finanziario e a liberare risorse da destinare allo sviluppo dell’impresa.

Destinatari
Il corso è rivolto a manager non specialisti che con le loro decisioni impattano sui crediti commerciali dell’impresa, sul livello di scorte e sui debiti di fornitura, determinando così l’investimento dell’impresa nella gestione corrente e di conseguenza il fabbisogno finanziario che essa deve coprire.

 Docente:  marzo giuseppe