Professional
(sezione quarta del CCNL Confapi e Federmanager per i Dirigenti e i Quadri Superiori delle PMI)

Il 21 febbraio 2017 è stato sottoscritto, tra Confapi e Federmanager, l'accordo per la disciplina delle collaborazioni coordinate e continuative.

L'accordo regolamenta i rapporti individuali di collaborazione coordinata e continuativa, all'interno dell'azienda, per lo svolgimento di prestazioni connesse a particolari esigenze produttive e organizzative delle piccole e medie imprese produttrici di beni e servizi che richiedano specifiche competenze professionali non presenti o carenti nell'organico aziendale. La prestazione oggetto della collaborazione può essere riferita all'attività oggetto del committente e a quelle ad essa collegate.

Possono essere definiti “Professional” ai sensi del contratto collettivo sottoscritto tra Confapi e Federmanager i collaboratori che:
• svolgono un'attività caratterizzata da autonomia nella gestione e nell'adempimento della prestazione, ferme restando le limitazioni derivanti dalle necessità organizzative e produttive dell'azienda;
• gestiscono la propria attività senza soggezione al potere direttivo altrui e quindi senza vincolo di subordinazione;
• sono dotati di elevate competenze e capacità tecnico-professionali, o di una significativa esperienza professionale.

Nel caso in cui l'azienda ed il Professional convengano di avvalersi delle opportunità formative e di aggiornamento offerte dalla Fondazione IDI, Confapi e Federmanager, hanno previsto un contributo volontario annuo per il finanziamento delle iniziative formative stabilito in € 200,00 (duecento/00), ripartito pariteticamente tra azienda e Professional.

L'azienda dovrà darne comunicazione all'Osservatorio Confapi Federmanager inviando il modulo di iscrizione tramite posta certificata all'indirizzo fondazioneidi@pec.it oppure con raccomandata intestata a Fondazione IDI, Via G.B. Pirelli 11, 20124 Milano – Area Osservatorio Confapi/Federmanager.
Il contributo dovrà essere versato dall'azienda in un'unica soluzione tramite bonifico bancario specificando nella causale la denominazione dell'azienda, Professional e l'anno di contribuzione.

Altro
(Personale dipendente di aziende già associate e Imprenditori del sistema Confapi)

Le aziende associate possono estendere la partecipazione ai corsi organizzati dalla Fondazione IDI ad altro personale dipendente per il quale si prospetti uno sviluppo di carriera verso un inquadramento superiore.

Il contributo volontario annuo previsto per ogni soggetto iscritto è di € 150 (centocinquanta/00). L'azienda che intende avvalersi di questa opportunità può compilare il modulo di iscrizione socio sostenitore ed inviarlo all'indirizzo email fondazioneidi@pec.it. Il contributo dovrà essere versato dall'azienda tramite bonifico bancario specificando nella causale la denominazione dell'azienda, socio sostenitore e l'anno di contribuzione.

Per gli Imprenditori del sistema Confapi interessati ai corsi organizzati dalla Fondazione IDI si applicano gli stessi importi e modalità sopra richiamati.

Per le aziende non associate che intendono iscrivere alla Fondazione IDI personale dipendente si applica la quota volontaria annua di € 300 (trecento/00) per ogni soggetto iscritto, secondo le modalità sopra richiamate.